32078

Meglio il sesso o il sexting?

Il “GlobalSex Survey” firmato dal portale di incontri extraconiugali AshleyMadison.com, che conta 74000 iscritti in 26 Paesi del mondo, racconta che gli Italiani maschi e femmine, passano più tempo incollati ad uno schermo o allo smartphone che sotto le lenzuola. Sì, risulta infatti che abbiano in media un solo rapporto sessuale al mese con mogli, mariti, compagni e compagne, fidanzate e fidanzati. Proprio così, gli italiani e le italiane, famosi per essere passionali mediterranei, in realtà oggi si limitano ad un solo rapporto sessuale mensile, mentre si dedicano fra le 7 e le 10 volte a settimana al sexting, cioè allo scambio di messaggi, foto porno amatoriali e video porno. Insomma il sesso è diventato cybersex!

Ma cosa è successo?

La passione mediterranea è stata sconfitta dalla freddezza tecnologica? Sembrerebbe proprio di sì, visto che il 45% degli italiani e il 53% delle italiane vanno a letto col partner solo una volta al mese. E non è finita qui… Gli Italiani sono quelli più dediti ai rapporti digitali ( 88% contro una media mondiale del 73% )!

Volete sapere in quali luoghi si chatta di più?

Non in camera da letto o in bagno, ma tra le casse del supermercato! Sì, avete capito bene!

Il sessuologo americano Eric Anderson dice che: “i risultati di questo sondaggio eivdenziano come la tecnologia digitale consenta di esplorare aspetti della sessualità che fino a poco tempo fa erano considerati tabù… usare il cellulare per registrare i nostri atti sessuali ( creando scene porno ) oppure fare sexting con il partner o l’amante dimostra quanto questa possa essere utile per raggiungere l’orgasmo”

 

Ci sono poi quelli che scelgono la pornografia: il 71% degli uomini e il 66% delle donne si gratificano guardando film porno in solitudine o talvolta assieme al partner per rendere l’incontro più piccante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *